progettazione e consulenza certificata BIM

Società di progettazione e verifica di modelli BIM

Certificato BIM UNI/PdR 74:2019
n° 24072

Progettazione Architettonica, modellazione impiantistica, verifica e controllo dei modelli BIM

La Gea++ Architettura è una società di ingegneria e architettura certificata BIM UNI PdR 74 2019 n. 24072, strutturata da un team di Ingegneri e Architetti specializzati nella progettazione e nella consulenza relativa alla metodologia BIM.

Studio di Progettazione BIM

La progettazione BIM consente una efficiente gestione degli ambiti progettuali ottimizzando i flussi di lavoro e la produttività.

I nostri progetti certificati seguono un approccio volto all’architettura sostenibile per dare vita a costruzioni salubri, energeticamente efficienti e ad impatto ambientale contenuto.

Metodologia BIM

La progettazione con il protocollo BIM (Building Information Modeling) implica l’utilizzo di software e metodologie specifiche per creare modelli digitali intelligenti di edifici o infrastrutture. Il protocollo BIM definisce le linee guida e i requisiti per la creazione, la gestione e lo scambio di queste informazioni durante tutto il ciclo di vita di un progetto.

Supporto e consulenza al RUP

La Gea++ è una società che garantisce al RUP il necessario supporto relativo alla progettazione in BIM.

Il supporto al Responsabile Unico del Procedimento (RUP) nella consulenza e progettazione con il protocollo BIM (Building Information Modeling) è cruciale per garantire una gestione efficace e integrata dei progetti edilizi e infrastrutturali.

Ecco una descrizione dettagliata di come si articola questo supporto

Definizione degli obiettivi del progetto

Prima di iniziare la progettazione, è importante stabilire gli obiettivi del progetto e i requisiti del cliente. Questo può includere la quantità di informazioni richieste nel modello BIM, i requisiti di sostenibilità, i tempi di consegna e altro ancora.

Sviluppo del modello BIM

Utilizzando software BIM come Autodesk Revit, ArchiCAD o Bentley MicroStation, gli architetti e gli ingegneri iniziano a creare il modello digitale dell'edificio o dell'infrastruttura. Questo modello contiene non solo la geometria 3D dell'edificio, ma anche informazioni dettagliate su materiali, componenti, relazioni spaziali e proprietà fisiche.

Collaborazione multidisciplinare

Nel contesto BIM, diverse discipline come architettura, ingegneria strutturale, ingegneria meccanica, elettrica e idraulica, possono lavorare simultaneamente sullo stesso modello. Questo incoraggia la collaborazione e riduce i conflitti progettuali.

Analisi e ottimizzazione

Utilizzando i dati nel modello BIM, è possibile condurre analisi avanzate come simulazioni energetiche, analisi strutturali, analisi di illuminazione e altro ancora per ottimizzare il design e migliorare le prestazioni dell'edificio.

Documentazione automatizzata

Il modello BIM può essere utilizzato per generare automaticamente documentazione tecnica, disegni, relazioni di quantità e altro ancora. Questo riduce il tempo richiesto per la creazione di documenti e migliora la coerenza e l'accuratezza delle informazioni.

Gestione delle informazioni

Durante tutto il ciclo di vita del progetto, il modello BIM funge da deposito centrale per tutte le informazioni relative all'edificio. Le informazioni possono essere aggiornate e utilizzate per la gestione delle costruzioni, la manutenzione e le operazioni post-occupazione.

Una volta completato il progetto, il modello BIM può essere consegnato al cliente insieme a tutte le informazioni rilevanti. Il modello può essere utilizzato per la gestione dell'edificio durante la sua vita utile.